mardi 13 février 2018

Pensieri al volo

Oggi sono andata da Massimo, il consulente della banca dove ho le mie cose e ho chiesto come fare per avere un mutuo. Ho voglia di un posto tutto mio ,   ho vissuto un infanzia senza un porto sicuro perche i miei genitori non hanno mai messo radici. è un inizio. C'è ancora da fare dentro e fuori di me e ancora oggi ho la consapevolezza che sono sulla strada giusta e che sono stanca di pensare a tutto e a tutti. Sono stufa di silenzi di ipocrisie . Non ho nulla da perdere se non questa positività che mi permette di andare avanti . Però stasera sto ancora così...di merda perché vorrei non sentirmi sola con questi pensieri vorrei il caminetto acceso. E sarà la prima cosa che metterò nella mia  casa
E poi voglio un amore tutto mio che mi accenda il camino.la sera quando torno

Sulla
Fata  Zucchina  m C'è un dolcino :)

10 commentaires:

  1. Ciao ragazza, to ho scritto di là.....anche se non scrivo ci sono....capisco perfettamente il caminetto, io ce l'ho ed è magico magico magico, e volevo postare anche un altro commento, non ricordo il titolo del post, comunque sia, per un amica, se ha voglia di parlare, mi può chiamare anche nel cuore della notte, e se mi tiene sveglia tutta notte poco male, posso sempre prendermi una giornata di ferie che male non fa!

    RépondreSupprimer
  2. Hai le idee chiarissime, ottimo.
    Da un caminetto si può partire per essere felici^^
    In bocca al lupo per tutto! :)

    Moz-

    RépondreSupprimer
  3. Ecco, l'ho trovato adesso il post, è "Help"

    RépondreSupprimer
  4. L'ultima volta che sono andato a parlare con il consulente della banca ho fatto uan strage silenziosa :D. A parte gli scherzi, mi piace il tuo decisionismo: tifiamo per te, facci sapere.

    In bocca al lupo!

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. Ci sto provando perché bisogna pur iniziare , cavoli :)

      Supprimer
  5. Così ti voglio, ottimista e battagliera.
    Baci :))))

    Tkoy

    RépondreSupprimer
  6. Ce la farai, e sai perché ne sono certa? Perché se ce l'ho fatta io vent'anni fa con uno stipendio da operaia tessile e un figlio ancora da mantenere(ito nulla come assegni di mantenimento per il figlio) ce la puoi fare sicuramente anche tu!
    Non so se oggi funziona ancora così, comunque, quando feci io il mutuo se ne occupò l'agenzia tramite finanziaria perché la banca pensava fossi pazza.....ma pazza per pazza per 3,14 ho avuto il mutuo ed oggi la casetta è tutta mia!
    La casa è la tua tana, ti si plasma addosso come una seconda pelle, ti fa sentire al sicuro, protetta......assorbe il tuo umore, il tuo profumo, la tua pelle!
    Le sue mura sono meglio delle braccia di un amante, perché non ti tradiranno mai!
    Sono speciale?????
    Tutti siamo speciali a modo nostro, peccato non se ne accorgano mai 'quelle' persone!
    Un abbraccio grande!

    RépondreSupprimer