samedi 28 avril 2018

Juliet non deve morire

Sabato sera e sono qui ,  in camera da sola che sto scrivendo  un mucchio di pensieri inconcludenti invece di essere dove vorrei e con chi. C'è che ieri mi sono infortunata seriamente durante  l'ultimo minuto di lezione, il mio  90' . Mi sono solo lesionato un tendine della mano ed ora per almeno un mese e mezzo  devo rivoluzionare tutto.

foto mia
Non posso fare un bel niente , mi fa male e sono depressa da morire. Elena mi ha chiamato e ha provato a smuovermi  invitandomi a cena ma ho rifiutato perché ho l'umore sotto i tacchi. E così mi tocca vedere un programma  che non è tra i miei preferiti in compagnia di mia figlia e della gatta stramba .

 E poi vorrei essere con lui adesso , guardarlo negli occhi e dirgli che mi manca da morire  ,  ascoltare i suoi racconti  , ridere con lui sulle mie debolezze che considera futili insieme a questa mia leggerezza che a volte è pesantissima.

porcadiquellavaccaincariola come si dice da queste parti..

 un bel temporalone ..dai..
no,
apro il freezer e mi  tuffo nel gelato che è meglio va'
antidepressivo naturale .
cosa c'è di meglio  dalla vita?

(il lucano non ce l'ho )



19 commentaires:

  1. Mi dispiace tantissimo, questi incidenti hanno la capacità di buttare a terra chiunque, se a questo si aggiunge la nostalgia per una persona lontana ecco che i pensieri negativi arrivano a ondate. Cerca, invece, di chiudere la mente a questi tipi di pensieri, non è facile, lo so, ma è estremamente necessario non solo perché ti farà stare meglio ma soprattutto perché la vita chissà quante altre meraviglie ha in serbo per te e non vede l’ora di offrirtele. Buona domenica. Un forte abbraccio.
    sinforosa

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. Sono arrabbiata perché le limitazioni si perquoteranno sui miei impegni lavorativi che sono diversi senza contare gli orari e poi 6 settimane sono troppe . Ho convinto il medico a 2 settimane se tutto va bene :)buona serata

      Supprimer
  2. Non comprendo il senso del titolo del post: ti se fatta male e me ne dispiace. Però sei ancora viva e un giorno guarirai. Per il futuro fai attenzione che non ti ricapiti.
    Il resto non conta.

    Se vuoi essere con lui, se vuoi guardarlo, se vuoi ascoltarlo, smuovi il culo e fai quello che devi fare, cioè stai con lui e basta.

    È semplice

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. Il titolo riprende un famoso film , mi piaceva come titolo del post ( ironico ). Lo so, ci sono problemi più gravi . Considero l'incidente come un segno ...infatti devo rallentare, occuparmi di me e riprendere le passeggiate escursioni al lago.
      Poi , per quanto riguardo il tuo consiglio, non è così facile che io nuova il culo perché la persona ha una storia personale , un amore. Ciao !!

      Supprimer
    2. Se ha una storia personale allora chiudi, perché è meglio non frapporsi tra due innamorati. Ma se per te lui è veramente (ma veramente-veramente) importante...

      Supprimer
    3. Allora ti sei risposta.
      La cosa importante sarebbe di capire se e perché sei legata a lui. Ma ciò non cambia la realtà delle cose

      Supprimer
    4. La cosa interessante sarebbe capire quanto lui è interessato veramente a me . Ci sono delle sfumature che non conosci Doc, ma credimi lui ora sta meglio s ha ripreso in mano la sua vita , così ha detto ed è giusto così . Ma ciò non mi impedisce di provare dei sentimenti che lui nemmeno conosce :) Buon primo Maggio

      Supprimer
  3. Juliet cara, immagino bene che a seguito di un incidente arrivino anche dei tristi pensieri, pur non direttamente legati al fatto in sè che ti è capitato. L'augurio mio è che tu possa superarli, guardando avanti... anche verso questa persona che ti manca così tanto.

    Un abbraccio e buona ripresa!

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. Grazie Maris il tuo augurio è prezioso :) a presto

      Supprimer
  4. Ti abituerai a questa momentanea situazione. Il modo per affrontarla al meglio? Ecco, magari iniziare ad accettare gli inviti che ti fanno^^
    Pensaci :)

    Moz-

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. ....Si, ma ci sono delle sfumature non trascurabili .una di queste è che lui non è libero e poi si è rotto le scatole .comunque adesso ho bisogno di tranquillità e serenità ) un abbraccione

      Supprimer
  5. Ha ragione chi ti ha fatto notare che questo titolo è troppo duro :D, mi sono spaventato! Mi dispiace per la lesione, una bella scocciatura. Spero passi presto. Comunque sì, il gelato è una bella cura.

    RépondreSupprimer
  6. Scusa ma tua figlia non era in giro per il mondo? Ora ti costringe a guardare programmi che non ti piacciono?
    Dai, se ho capito bene è il dito meno importante, chi se ne frega del mignolo, gli yakuza se lo tagliano di proposito! 😝

    RépondreSupprimer
  7. Anna è la piccola , ha 14 anni ; lisa ne ha 22. È vero che è il dito meno importante ma è indispensabile per il mio lavoro e il medico mi ha prescritto 6 settimane per riprendere l 'attività lavorativa e le lezioni . Ma di più sono incavolato:))

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. Ah ecco, seguendoti da poco mi ero perso che avessi una seconda figlia.
      Il dito è molto importante per ravanare le orecchie... dai, scherzo! Mi spiace e rimettiti presto.

      Supprimer