mardi 8 mai 2018

Pensieri sul cuscino

Ha da qualche minuto finito di piovere  , l'aria si è ulteriormente caricata di umidità e in casa da quasi  fastidio, si respira a fatica sembra una di quelle sere afose d'Agosto padane . Sul terrazzo invece si sta davvero bene  e m'incanto  con i pensieri . Questo appicicaticcio la senti dentro, quasi nelle ossa , sono vestita pochissimo , e ho quasi freddo . Finita la doccia , la pelle riprende la sua tonicità ed io  mi siedo lì fuori con il mio té

# il mio té
  e i pensieri scorrono come il solito...
ripenso alla giornata che sta per terminare  e sorrido per alcune cose  che mi hanno sorpreso   Ma questa sera  strana, così rocambolesca , con un temporalone davvero grosso mi fa passare tutto . Però ho anche una voglia non da poco di parlare con qualcuno, e invece porcapuzzola c'e un silenzio assordante , rotto dal rumore fastidioso degli operai dell'Amia  qui sotto per la raccolta della carta. Poveretti, chissà  quanta pioggia si saranno presi :)
# giù di sotto


E domani?
domani,
 come disse qualcuno...


3 commentaires:

  1. Odio quella sensazione di appiccicaticcio tipica dell'estate...e abbiamo ancora 4 mesi di estate davanti :D.

    Chissà cosa ti-ci riserverà il domani (cioè l'oggi)

    RépondreSupprimer
  2. ... domani è un altro giorno.
    sinforosa

    RépondreSupprimer
  3. Qui (Roma) non smette un attimo di piovere... e a rompere le pall-- la quiete ci pensano i vicini!

    RépondreSupprimer