jeudi 10 mai 2018

Prova di scrittura

# momenti
" ..e ti lamenti tu perché ogni tanto non si ricorda dove ti ha lasciato ? Cosa dovrei dire io allora ? Sono il suo contenitore , e in tutti i sensi !  Ho visto nascere le piccole  pesti  ; Le ha sistemate prima davanti e poi dietro..quanta confusione, quanto caos.
 Però che tipo ,
anche se spesso distratta ha sempre avuto cura di me: controlli periodici , gomme sempre in ordine ..si lo so ,pecca di pulizia . Mi lava mooolto di rado  e con tutta quella gente che entra ed esce  a volte la cosa si fa seria. Sul sedile posteriore c'è sempre quella macchia giallastra, lei povera donna le ha provate tutte per smacchiare ma ahimè non c'è stato nulla da fare  e ci siamo rassegnate .
Che dire di lei..
è una persona molto sensibile e accorta , sa che ho una certa età e  così evita di premere troppo l'acceleratore  e di tanto in tanto mi rimbocca l'olio. Lo so, esternamente  non sono proprio uno splendore ,qualche incidente di percorso  c'è stato in effetti ma lei  ha sempre pensato a tutto .
Ma dentro  ..
c'è tanto di quel calore , che non puoi immaginare . Insieme  abbiamo  visto posti splendidi , macinato km  e sempre in allegria. è gelosissima di me, non permette a nessuno  di prendermi anche solo per un giretto ,come quella volta  che mi ha prestato alla sua amica  che in retromarcia  mi ha scassato lo specchietto  sul portone del garage.
Capita a volte che
presa dallo sconforto non trovando le sue cose prenda un sacchetto  e mi dia una ripulitina. Non hai idea caro amico  che cosa salta fuori: spiccioli, avvisi scolastici  giornalini occhiali , appunti di lavoro calze  di danza perse da tempo  bucce di banana  e lattine vuote . Il suo compagno ,ingrato qualche volta mi chiama " letamaio" ma io e lei  nemmeno lo stiamo a sentire, che ne capisce lui? Che guida una  ford  vecchia di quindici anni  e pure antipatica
Nicoletta poi,
possiede una sensibilità unica.  sa che sono vicina  alla pensione e non me lo fa pesare.
Ah, mi chiama Gelsomina :)"

 ** questo è un testo vecchi di qualche anno. quando ancora  collaboravo con Andrea e Francesca  al corso di teatrodanza, e questo è mio e rileggendolo mi sono commossa .davvero

1 commentaire: